Jobmetoo: il primo portale di recruiting per persone con disabilità

26 giugno 2015

Jobmetoo è il primo portale per la ricerca di lavoro rivolto a persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette. È una agenzia riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Gli ideatori del progetto sono dei professionisti interessati da vicino alla disabilità, che hanno deciso di creare una piattaforma di recruiting online per rendere più al passo con i tempi la ricerca di lavoro per le persone con disabilità.

I candidati possono inserire il proprio Curriculum Vitae nel database del sito e creare degli alert personalizzati per ricevere le offerte di lavoro più in linea con il proprio profilo. Al momento le figure più ricercate sono quelle di controller, contabile, addetto vendita, programmatore e disegnatore tecnico. Le opportunità lavorative coprono tutto il territorio nazionale, da nord a sud.

L’obiettivo è favorire l’inclusione nel mondo del lavoro di persone disabili, offrire loro le stesse opportunità di chi non rientra nelle categorie protette.

Sappiamo bene che trovare un lavoro oggi è difficile per chiunque, come ci spiega il video di Jobmetoo. Questo motore di ricerca vuole soddisfare un bisogno preciso e raggiungere un target definito.

Questa la mission aziendale:

Far diventare protagoniste della propria vita e motore di produttività le persone con disabilità.

Il portale è responsive, si adatta a tutte le risoluzioni video e di navigazione mobile e rispetta le norme sull’accessibilità e sulla sicurezza nella gestione dei dati. È un servizio professionale a norma di legge.

Il sito è rivolto sia agli utenti in cerca di lavoro e sia alle aziende, alle quali verranno proposte delle soluzioni mirate per trasformare degli obblighi di legge in reali opportunità di sviluppo e produttività. Tutto ciò grazie al sostegno di recruiter professionisti.

La sezione Blog offre notizie relative ai vantaggi dell’assunzione di una persona con disabilità, parla della disabilità come risorsa e fornisce informazioni e spunti ai propri utenti per cercare con successo un impiego.

Si accede alla piattaforma in modo semplice: o con un profilo Social (LinlkedIn, Facebook, Twitter o Google Plus) o inserendo la propria email.

Commenti

commenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: